Aggirare il firewall aziendale per navigare

Ecco una serie di metodi gratuiti che potrebbero consentire la navigazione libera su internet, aggirando il firewall aziendale.

Nel vostro ufficio c'è un proxy-firewall che non vi fa accedere al vostro sito web preferito, facebook ad esempio? Provate ad aggirarlo con uno di questi accorgimenti: utilizzando un servizio proxy o un internet anonymizer gratuito, con Web2Mail, accedendo al proprio computer di casa oppure usando Google.

Primo metodo: utilizzare un servizio di proxy gratis su internet, come hidemyass.com o anonr.com. Esistono tantissimi siti su internet che forniscono un servizio proxy, fungendo da intermediari tra voi ed i siti cui desiderate accedere. Se qualcuno di questi proxy non è bloccato dal vostro firewall, avrete buone probabilità di riuscire ad aggirare il suo filtro. Per cercare dei siti attivi, che offrono servizi proxy, il modo migliore è utilizzare Google, magari cercando siti di servizio proxy. In genere questi siti contengono, all'interno della loro pagina, una casella di testo dove inserire il link del sito che si desidera raggiungere, che verrà mascherato, e spesso offrono anche un servizio di navigazione anonima, nascondendo il vostro indirizzo IP, così non rischierete di lasciare tracce in giro. Spesso i firewall aziendali o anche gli ISP, Internet Service Provider, hanno una lista nera con molti siti proxy, impedendone l'accedesso, quindi l'unico modo per utilizzare questo stratagemma è quello di trovare sempre nuovi siti, non ancora inseriti nelle liste nere.

Secondo metodo: Web2Mail, che è un nuovo servizio gratuito che consente la navigazione web attraverso l'email. E' possibile ricevere, sulla propria casella, una pagina web e tutti i suoi aggiornamenti, ma è anche prevista la navigazione vera e propria, da sperimentare.

Terzo metodo: utilizzare il proprio computer di casa. Con una connessione Adsl sempre attiva a casa, se il firewall della vostra azienda non blocca tutti i software di controllo remoto, avrete la possibilità di collegarvi al vostro pc di casa e navigare virtualmente da lì. Dovete naturalmente conoscere l'indirizzo IP del vostro computer e se il firewall blocca la navigazione con indirizzi IP, utilizzate uno dei tantissimi servizi dns che associano domini di terzo livello all'IP desiderato.

Ultimo metodo: Google, spesso non funziona, ma tentar non nuoce. Utile soprattutto se vi basta visitare la cache della pagina internet desiderata. Per farlo basta cercare su google la pagina desiderata e cliccare su copia cache. Se invece desiderate leggere le ultime notizie provenienti da un sito, molto probabilmente questo offrirà un feed RSS, in questo caso basterà utilizzare Google Reader.